Pancettina affumicata cruda – tranci sottovuoto a partire da gr. 300

16gambagbufaloetartufo
Gambag Selvaggina e Tartufo
7 Novembre, 2016
arrostifruttaverdurastagione
Arrosti alla frutta/verdura di stagione kg 1,5
7 Novembre, 2016

Prodotti senza conservanti e additivi

*I pesi sono indicativi e soggetti a calo di peso

Nonostante le pancette e i lardi siano oggi “snobbati “dalle diete “tutto magro”, dobbiamo sapere che: In epoca imperiale i legionari romani ricevevano ogni tre giorni una razione di pancetta o lardo, mentre nel periodo Longobardo i muratori, all’inizio del lavoro stagionale, ottenevano per ciascuno una dose di circa cinque kg, e fino alla metà del '900, la pancetta, insieme ad altri grassi come lardo e strutto, è stata considerata una delle principali risorse energetiche per l’uomo.
Nel salumificio Gamba le pancette appartengono ai salumi “importanti” e la loro delicatezza e bontà ne fanno un ingrediente indispensabile per i palati più sopraffini!
Noi le lavoriamo cosi: Nel primo passaggio, quello della salagione a secco, le carni provenienti dalla zona ventrale del maiale, vengono salate e poste in baltresche (grosse vasche) dove sostano diversi giorni massaggiati con cura e girati e rigirate affinché il sale si sparga uniformemente.
Al termine della salagione, tolto il sale superfluo, vengono appese sui carrelli e portate in asciugatura per e poi a stagionare per almeno 2 mesi.
Ottima gustata con fetta di pane integrale e del vino rosso fermo, corposo.
Come bacon in tutte le preparazioni con uova, ma anche nella preparazione di una Carbonara più saporita.

Peso*: tranci sottovuoto a partire da 300gr

Scheda tecnica