Pancettina arrotolata – disponibile con cotenna da kg 1 o scotennata da kg 2

Lardo-alle-erbe-aromatiche
Lardo alle erbe aromatiche – tranci sottovuoto partire da gr. 300
20 luglio, 2016
Pancetta-tesa-al-naturale
Pancettina tesa – tranci sottovuoto a partire da gr. 300
21 luglio, 2016
Mostra tutti
biopancettinaarrotolata

Prodotti senza conservanti e additivi

* I pesi sono indicativi e soggetti a calo di peso

In epoca imperiale i legionari romani ricevevano ogni tre giorni una razione di pancetta o lardo, mentre nel periodo Longobardo i muratori, all’inizio del lavoro stagionale, ottenevano per ciascuno una dose di circa cinque kg, e fino alla metà del '900, la pancetta, insieme ad altri grassi come lardo e strutto, è stata considerata una delle principali risorse energetiche per l’uomo.

Nel primo passaggio, quello della salagione a secco, le carni provenienti dalla zona ventrale del maiale, vengono salate e poste in baltresche (grosse vasche) dove sostano minimo 10-12 gg e vengono girate a giorni alterni affinché il sale si sparga uniformemente su tutta la pancetta.

Al termine della salagione , viene tolto il sale superfluo , vengono appese sui carrelli e portate in asciugatura per 12/24 ore, dopodiché vengono messe a stagionare per un periodo che và dai 45 ai 60 giorni.

Come abbinamento ottimale per la pancetta arrotolata vi suggeriamo  qualche fetta di pane (ottimo quello realizzato con farina di Kamut), e un bel bicchiere di vino rosso fermo, corposo, ad esempio un Valcalepio.

Buon Appetito!!!

Peso*: Disponibile con cotenna da kg 1 o scotennata da kg 2

Scheda tecnica